Nessun commento

Il test della matita: come capire se il seno è sceso?

image00002

Esiste una “prova” semplice, da fare a casa, per iniziare a capire se il tuo seno è sceso? Oggi parliamo del test della matita, un modo semplicissimo e veloce per fare una valutazione non scientifica, certo, ma comunque utile, per conoscere meglio la tua situazione specifica.

Prima però voglio sfatare un luogo comune sul seno sceso.

Quando puoi ritrovarti con un seno non più sodo e tonico ma sceso? I 2 luoghi comuni

Il cedimento del seno, meglio noto come ptosi, normalmente si riconduce all’età, a come il nostro corpo man mano cede alla forza di gravità, oppure ad un seno molto voluminoso.

In realtà molti fattori possono contribuire ad accelerare questo naturale processo, portando anche donne giovani e con un seno piccolo ad avere questo problema estetico.

Le cause più comuni riguardano un cambiamento repentino delle dimensioni del seno e possono avvenire per:

  • gravidanza
  • allattamento
  • perdita di peso repentina e consistente.

Come vedi si tratta di 3 variabili che possono accomunare donne di ogni età e fisicità, quindi non ci sono parametri precisi in cui rientrare. Ogni fase ed esperienza che vivi lascia dei segni sul tuo corpo, è più che normale.

Per molte donne non sono un problema, ma se ora non ti senti più a tuo agio con te stessa a causa di una “trasformazione” dovuta a una di queste variabili (età inclusa), sappi che esiste un modo per capire se il tuo seno è sceso, iniziando anche a farti un’idea del grado di cedimento.

Il test della matita: come capire in un minuto se il tuo seno è sceso

Come ho già detto, questo test non è minimamente scientifico e non ti darà alcuna certezza, però è semplicissimo e ti permette di fare un piccolo passo avanti, da sola, nella consapevolezza del tuo corpo.

Prendi atto del risultato che otterrai e, se pensi che sia la strada giusta per te, contatta un chirurgo estetico per una prima visita, per capire qual è l’intervento e la strada più adatta alle tue esigenze.

Infatti, non esiste solo il percorso di mastopessi, il cosiddetto lifting del seno, ma anche una soluzione ibrida, che unisce questa tecnica alla mastoplastica (la mastopessi additiva), per un effetto sia lifting che riempitivo, utilizzando le protesi.

Trovi QUI un articolo di approfondimento su questa tematica.

Ma ora vediamo insieme come fare questo test: ti serve solo una matita!

Come funziona il test della matita?

Mettiti in piedi con la schiena appoggiata muro, solleva il seno e metti una matita orizzontalmente al di sotto, nel solco sottomammario (dove la parte inferiore si unisce al petto). Poi rilascia il seno.

Se la matita cade a terra, il tuo seno non ha problemi di cedimento, è ancora sodo e tonico.

Se invece la matita rimane ferma dove si trova, potresti avere un cedimento del seno, di cui va valutata l’entità.

Nonostante sia molto “casalingo” come approccio, potrebbe esserti utile perché simula il metodo con cui i chirurghi solitamente valutano il cedimento del seno, ovvero misurando la posizione del capezzolo in relazione alla solco sottomammario.

Fino a 2 centimetri di distanza il cedimento viene considerato lieve e oltre i 4 centimetri invece è avanzato.

Quello che ti consiglio, però, è di non giungere a conclusioni affrettate. Il test della matita ti aiuta ad avere un’idea della tua specifica situazione e a conoscerti meglio, ma non decreta nulla di certo.

L’ideale è, di fronte a una tua insoddisfazione, cercare un professionista specializzato negli interventi al seno e fare una prima visita, per capire qual è realmente il tuo grado di cedimento del seno e scoprire la modalità di intervento perfetta per te.

Il mio metodo di lavoro, la Mastoplastica Argentina, ti offre una visita accurata, che tenga conto delle tue proporzioni e dell’armonia di tutta la figura, per esaltare la tua femminilità attraverso un risultato naturale ma studiato nei minimi dettagli, basato sulla sensuale eleganza delle bellezze argentine.

Se, dopo aver fatto il test della matita e aver scoperto un cedimento del seno, vuoi approfondire e avere un primo confronto con me, scoprendo tutti i dettagli della Mastoplastica Argentina:

banner articoli

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SU LA MASTOPLASTICA ARGENTINA QUI

Ti ha colpito particolarmente questo articolo? Condividilo con chi vuoi e regala una maggiore consapevolezza sul mondo della chirurgia estetica!

P.S. Se stai prendendo in considerazione di sottoporti ad un intervento al seno o conosci qualcuno che lo sia, ora sai quanto sia importante riuscire ad ottenere le informazioni corrette per poter scegliere con consapevolezza, allora parti da qui: www.drperon.com

Troverai informazioni ed esperienze di successo di centinaia di pazienti che hanno scelto di sottoporsi a Mastoplastica Argentina, affidandosi a me.
Dr Perón
– L’originale Mastoplastica Argentina –

Il segreto delle donne più sexy del mondo

Dir.San. Dott. Luciano Perrone – Ordine dei Medici di Parma n.7488

 

Articoli risorse gratuite

Seguici sui social per rimanere aggiornata!

Articoli simili a questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu