Nessun commento

La mastoplastica: le 3 tipologie di intervento e come trovare quella giusta per te

blogperr2

Oggi vorrei fare una panoramica più ampia che ti aiuti a fare chiarezza sulle tipologie di mastoplastica esistenti.

Vedi, alla base della scelta più adatta a te non c’è solo la fondamentale competenza ed esperienza del chirurgo.

Un ruolo chiave lo gioca la tua consapevolezza, che ti porterà a capire qual è la strada da percorrere per ottenere il seno che desideri, quello più adatto alla tua fisicità, perfetto per riconoscerti allo specchio.

Quanti tipi di mastoplastica esistono?

Iniziamo dalle basi.

La mastoplastica è un intervento che ti permette di migliorare l’aspetto del tuo seno.

Ora, partiamo da un presupposto. Il tuo seno è unico, proprio come lo sei tu.

Hai sulle spalle un bagaglio di vita, di esperienze, di vissuto, che si riflette sul tuo aspetto estetico, in un modo che non sempre ti esalta.

Spesso fai delle scelte importanti, belle, che però hanno una serie di conseguenze che si ripercuotono anche sul seno.

L’allattamento è l’esempio per eccellenza. Perché dovresti rinunciare solo per paura che il seno ne risenta?

Ogni donna è libera di decidere in assoluta serenità se allattare oppure no, ma non è giusto che sia condizionata da variabili che possono essere sistemate a posteriori, proprio come l’aspetto del seno.

Anche diete importanti, che hanno portato a una notevole perdita di peso, portano a conseguenze importanti sul seno.

Insomma, sono diverse esperienze di vita, molto importanti, che lasciano un segno.

Ogni “segno” che le esperienze lasciano sul corpo è diverso e merita la sua più idonea mastoplastica.

Ma vediamo nello specifico le 3 tipologie di mastoplastica che si possono effettuare, partendo dalla più conosciuta.

La mastoplastica additiva

La tipologia di mastoplastica più richiesta è la mastoplastica additiva.

Questo intervento è adatto per donne che hanno un seno piccolo, spesso cadente o svuotato, e che desiderano aumentarne il volume, ritrovando un décolleté più sodo e in armonia con il resto della silhouette.

Il seno, in questi casi, può semplicemente essere troppo piccolo per la fisicità della donna, oppure il problema può essere la forma. Come dicevamo, i segni delle esperienze che vivi si ripercuotono sul corpo, lasciando a volte un seno svuotato, poco simmetrico.

In questo caso, se le dimensioni non sono un problema e non è necessario un cambio di taglia, si sceglie la seconda tipologia di mastoplastica.

Il “lifting” al seno: la mastopessi 

Questo è un vero e proprio intervento di lifting del seno, che consente di risollevare un seno cadente e svuotato, generalmente a causa dell’età, dell’allattamento o di un dimagrimento improvviso.

Trovi anche un mio articolo dedicato solo alla mastopessi per scoprirne tutti i dettagli

L’obiettivo di questo intervento è semplicemente quello di risollevare il seno, indipendentemente dalle sue dimensioni che non vengono alterate.

Spesso queste due tipologie di intervento si possono fondere in un’unica soluzione.

Se serve un lifting ma anche un lavoro sull’aumento del seno si arriva alla mastoplessi additiva.

In questo modo si interviene a 360 gradi sul seno, permettendo alla paziente di ritrovare la tonicità perduta, risollevare il seno e aggiustare la dimensione.

Si ottiene così un risultato completo, naturale e senza eccessi che, nello stesso momento, riporta indietro le lancette del tempo e ricrea la dimensione perfetta per il fisico della singola paziente.

La mastoplastica riduttiva

Questa tipologia di intervento segue esattamente il principio opposto a quella additiva.

Sì, perché sentirsi a proprio agio con se stesse, stare bene nel proprio corpo, non significa certo avere una taglia prestabilita da qualche moda passeggera.

Ci sono tantissime donne che hanno un seno molto grande, sproporzionato al loro fisico, che quindi hanno bisogno di togliere invece che aumentare.

Non si tratta solo di estetica (quasi mai è solo questo…), ma anche di problematiche fisiche, funzionali legate proprio al peso del seno, che può gravare in modo importante sulla colonna vertebrale.

Questo mette a rischio la salute della paziente, oltre che causarle spesso imbarazzo e la difficoltà di vestirsi come desidera, di godersi il costume al mare e tanto altro.

La mastoplastica riduttiva riduce il volume del seno asportando grasso e cute in eccesso e riposizionandolo  all’altezza giusta.

Rinunciare è un verbo che non deve sposarsi per forza al tuo rapporto con il corpo.

L’armonia, l’eleganza di un risultato naturale, che sia visibilmente perfetto per il tuo corpo: questo ti permette di vivere in assoluta libertà.

Il resto sono tutte privazioni, qualsiasi sia la tipologia di intervento più adatta a te, che impediscono di vivere al 100% in modo naturale, liberamente.

Il mio approccio alla chirurgia estetica, la mastoplastica argentina, ti permette di non arrivare all’intervento piena di dubbi e paure: saprai subito come sarà il risultato finale, che studieremo con molta attenzione in base alle tue specifiche necessità e ai tuoi desideri, per renderlo naturale, praticamente invisibile.

È il momento di riprendere il completo controllo del tuo corpo, per essere del tutto te stessa.

Se questo è quello che vuoi,

banner articoli

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SU LA MASTOPLASTICA ARGENTINA QUI

P.S. Se stai prendendo in considerazione di sottoporti ad un intervento al seno o conosci qualcuno che lo sia, ora sai quanto sia importante riuscire ad ottenere le informazioni corrette per poter scegliere con consapevolezza, allora parti da qui: www.drperon.com

Troverai informazioni ed esperienze di successo di centinaia di pazienti che hanno scelto di sottoporsi a Mastoplastica Argentina, affidandosi a me.
Dr Perón
– L’originale Mastoplastica Argentina –

Il segreto delle donne più sexy del mondo

 

Articoli risorse gratuite

Seguici sui social per rimanere aggiornata!

Potrebbero interessarti

Articoli simili a questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu