Nessun commento

I rischi della mastoplastica: 4 (più uno) motivi per stare alla larga dal mondo low cost

thumbnail PHOTO 2022 07 22 14 37 59

Negli ultimi articoli abbiamo parlato spesso di innovazione, delle tecniche che permettono di semplificare l’intervento e ridurre l’impatto che ha nella tua vita quotidiana. Questo significa che sono stati azzerati i rischi della mastoplastica?

La risposta è no, in senso assoluto. Infatti ci tengo a fare una premessa a quello che sarà il vero argomento dell’articolo.

Qualsiasi operazione chirurgica, che prevede una qualsiasi forma di anestesia e di intervento  sul corpo, porta con sé una serie di rischi.

Quello che possiamo fare è ridurli al minimo, evitare di aggiungerne altri e regalare alle pazienti non solo il seno perfetto per il loro corpo, ma anche un recupero post operatorio impeccabile, praticamente indolore e che non comprometta la quotidianità, limitando anche la visibilità delle cicatrici.

Questo è l’obiettivo dell’innovazione, dello studio attento di ogni paziente, per proporre ogni volta la soluzione più adatta.

Ora, fatta questa premessa… ci sono tanti rischi che si possono tranquillamente evitare e che dovrebbero tenerti ben alla larga da tutto il mondo low cost che gira intorno alla mastoplastica.

Ti racconterò 4 rischi reali (più uno di cui si parla poco), che corrispondono a valide motivazioni per sottolineare l’importanza di scegliere con molta cura il professionista a cui ti affidi, ma in realtà potremmo scriverci un libro solo su questo argomento!

Ho cercato di essere chiaro e sintetico, fammi sapere se hai qualche dubbio!

I rischi della mastoplastica low cost: non essere soddisfatta del risultato

Prova a pensarci. Tutto il tempo speso a informarti, a raccogliere le idee per prendere la decisione giusta per te, superando tutte le mille paure… per poi ritrovarti con un seno che non ti piace!

Una ricerca dell’ANSA, condotta su un campione di donne che si sono sottoposte alla mastoplastica, ha mostrato con 3 su 10 non fossero per niente contente del risultato.

Se ci pensi è un numero troppo alto, che abbraccia sia l’aspetto estetico (le cicatrici ad esempio) sia le dimensioni (che evidentemente non sono state concordate in anticipo con chiarezza) sia la sensibilità della pelle (dovuta al danneggiamento delle terminazioni nervose della zona).

In questo caso poco importa se hai risparmiato: non hai ottenuto ciò che volevi, non hai risolto il tuo rapporto conflittuale con il seno… ti sembra una buona decisione?

I rischi della mastoplastica low cost: cosa succede se ti ritrovi con un seno “deforme”?

Purtroppo arrivano da me in studio ancora troppo spesso pazienti che si ritrovano con un risultato che ha peggiorato la loro vita, invece di migliorarla.

Ne ho parlato nello scorso articolo e ho anche fatto un articolo specifico su una di queste “deformità”, il rippling.

Il problema è che non sempre sono difetti di facile risoluzione, serve valutare caso per caso, e questo causa molto dolore e senso di colpa nelle pazienti. Potrai bene immaginare il motivo… e proprio per questo è importante prevenire, stando più alla larga possibile dai rischi che si possono evitare.

Seni asimmetrici, di dimensioni diverse, rippling, la forma alterata del’areola… sono tutti errori causati da un chirurgo poco esperto e incauto. Chi si affida solo ad una tecnica per la mastoplastica, non sarà in grado di offrirti la tua soluzione su misura, ma dovrai sperare che vada bene anche per te, che non ti causi problemi.

Come vedi, è l’ennesimo rischio inutile, che si può evitare scegliendo un chirurgo estetico specializzato nel seno, in grado di padroneggiare e scegliere tra tutte le tecniche esistenti quella più adatta alle tue esigenze.

Lo capisci già dalla prima visita. Se è troppo breve e non entra nel merito dei tuoi desideri, dei dettagli delle proporzioni fisiche… se tanto può offrirti solo un tipo di approccio, te ne rendi conto.

Un chirurgo low cost dovrà minimizzare le sue procedure e i suoi costi e soprattutto è importante che ti domandi perché svende così tanto il suo operato, perché tutto il lavoro dietro a questo tipo di intervento vale così poco.

Dolore, drenaggi, infiammazioni… tutto ciò che allunga il post operatorio

Per innovare serve formazione continua, un solido percorso di studi, che difficilmente collima con l’universo del low cost, delle promozioni aggressive e ingiustificate.

Vedi, il concetto di promozione in sé non è sbagliato. Serve per permettere a più persone di avvicinarsi ad un percorso estetico, ma non puoi mai toccare l’intervento, con tutto quello che comporta, tra cui appunto il rischio di infezioni, di problemi con i drenaggi (che molti chirurghi utilizzano anche nei casi in cui non sarebbe necessario).

Quindi non confondere promozioni legate a consulenze, a piccoli trattamenti, con prezzi follemente bassi legati a interventi veri e propri. Chi opera in ambienti di dubbia natura, ben poco sterili, non può metterti al riparo da infezioni, da problemi che possono compromettere la tua salute.

Secondo i dati Aicpe, le operazioni di chirurgia estetica cosiddette secondarie, quelle richieste dopo che il primo intervento non è andato a buon fine, sono il 13,6% del totale e solo nel 36,5% dei casi il paziente ritorna dallo stesso chirurgo, mentre tutti gli altri preferiscono rivolgersi a un altro.

Questo è un importante campanello d’allarme dei rischi che puoi correre.

I rischi della mastoplastica low cost: vale la pena rischiare la vita?

Sì, purtroppo ci sono anche questi casi. La cronaca ce li sbatte in faccia anche troppo spesso e lasciano davvero l’amaro in bocca, perché si potevano tranquillamente evitare.

Studi improvvisati, cliniche estere di dubbia competenza… quando noti un divario troppo alto di prezzo, fatti prima alcune domande e cerca di capire qual è la motivazione che si nasconde dietro quella cifra così bassa.

Sai, capisco che si faccia presto a dire che è stato stupido sottoporsi a un intervento non necessario, ma in realtà il vero errore è cadere nella rete della guerra dei prezzi, poco importa per quale motivo.

Ma arriviamo al rischio “in più”, quello solitamente meno rilevante, che però ti chiedo di non sottovalutare.

Innovare non significa banalizzare

Affidarsi a un chirurgo estetico non significa soltanto sottoporsi a un intervento.

Significa affrontare un percorso insieme, che prevede scelte importanti, step che non vanno trascurati, per arrivare al tuo seno perfetto.

L’innovazione di cui parlavamo all’inizio, che per me è molto importante, è solo uno dei due pilastri di un intervento di successo. Senza il secondo vale poco.

La tecnica si deve sposare con la costruzione di un percorso attento, pianificato su di te, che ti garantirà di aver fatto la scelta giusta, da tutti i punti di vista.

Rifarsi il seno non può essere visto come andare dal parrucchiere, solo perché le procedure sono più rapide e indolori. È una scelta importante: l’acconciatura, nella peggiore delle ipotesi, la sistemi dopo poche settimane… il seno no.

Sappi che decidere di affidarsi alla mastoplastica non è una scelta sbagliata ma, come tutte le scelte che hanno delle ripercussioni su di te, e su chi ti sta intorno, merita di dare il giusto peso ad ogni passaggio, scegliendo un professionista affidabile.

Se  vuoi conoscere ancora più da vicino questo tipo di intervento, spazzare via questa e altre paure e conoscere tutti i dettagli della Mastoplastica Argentina, il metodo che ho progettato per aiutarti ad ottenere il risultato che desideri:

banner articoli

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SU LA MASTOPLASTICA ARGENTINA QUI

Ti ha colpito particolarmente questo articolo? Condividilo con chi vuoi e regala una maggiore consapevolezza sul mondo della chirurgia estetica!

P.S. Se stai prendendo in considerazione di sottoporti ad un intervento al seno o conosci qualcuno che lo sia, ora sai quanto sia importante riuscire ad ottenere le informazioni corrette per poter scegliere con consapevolezza, allora parti da qui: www.drperon.com

Troverai informazioni ed esperienze di successo di centinaia di pazienti che hanno scelto di sottoporsi a Mastoplastica Argentina, affidandosi a me.
Dr Perón
– L’originale Mastoplastica Argentina –

Il segreto delle donne più sexy del mondo

Dir.San. Dott. Luciano Perrone – Ordine dei Medici di Parma n.7488

 

Articoli risorse gratuite

Seguici sui social per rimanere aggiornata!

Potrebbero interessarti

Articoli simili a questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu